Finalità
Tramite il progetto si intendono raggiungere le seguenti finalità di tipo psicomotorio;
1. obiettivi di tipo coordinativo e condizionale:
equilibrio, coordinazione generale e segmentaria, orientamento nello spazio, consolidamento della lateralità e delle sensazioni propriocettive, velocità, resistenza, forza, ecc.
2. obiettivi di tipo relazionale:
socializzazione, moderazione dell’aggressività, superamento della timidezza, rispetto degli altri, ricerca della sicurezza e dell’autocontrollo.
3. “pianeta tatami”:
una delle principali peculiarità dello judo è la presenza della materassina o tatami.

Questa attrezzatura permette alcune esperienze motorie esclusive come il cadere lo strisciare e il rotolare.

La presenza di questa superficie di lavoro inoltre, infondendo sicurezza, predispone gli allievi nelle condizioni psicologiche ottimali per determinati tipi di apprendimenti.

Lascia un commento